Museo Vouland

“Casa del XVIII secolo” nel cuore di Avignone, questa casa da collezione ci invita a scoprire un certo gusto francese con i suoi mobili timbrati Migeon, Ellaume o Tuart, il suo raro set di maioliche e porcellane, i suoi arazzi, la sua orologeria, i suoi pezzi di lampadari e orafi.
Accanto alle arti decorative del XVII e XVIII secolo, il Museo Louis Vouland presenta la sua collezione dedicata alle arti della Provenza e della Linguadoca, incentrata sulla “nuova scuola di Avignone”. Dipinti e disegni vengono regolarmente prelevati dalle riserve per entrare in dialogo con opere di altre collezioni o opere contemporanee.

L’Hôtel particulier si apre al sud sul giardino che, dopo importante peripezie, è in piena rinascita.

Il museo intimo favorisce gli incontri!

Opere moderne o contemporanee fanno parte delle collezioni permanenti per rinnovare lo sguardo dei visitatori. I concerti di musica da camera risuonano con le stagioni, al chiuso o in giardino. Visite, laboratori, conferenze e letture animano regolarmente il museo. Il team crea legami con i suoi partner e mecenati; gli Amici del Museo Louis Vouland partecipano attivamente alla vita del museo ei suoi volontari forniscono un supporto costante.

Il biglietto d’ingresso consente di visitare la mostra temporanea, l’ex casa del collezionista di arti decorative Louis Vouland e il magnifico giardino del Museo Vouland, situato in un quartiere di palazzi costruiti alla fine del XIX secolo.

Marchi e certificazioni