IL CASTELLO DI GRIGNAN

Nel cuore della Drôme provenzale, costruito su un promontorio roccioso, il castello di Grignan domina il villaggio. Testimone dell’architettura rinascimentale e del classicismo francese, questo edificio unico ha conosciuto una storia movimentata ricca di più di 1 000 anni.

Castello fortificato citato nell’XI secolo, fu trasformato nel Rinascimento in prestigiosa residenza di piacere dalla famiglia Adhémar. Nel XVII secolo, la marchesa de Sévigné vi soggiornò con sua figlia Françoise-Marguerite, che divenne, con il suo matrimonio, contessa di Grignan. Le lettere della Marchesa alla figlia la renderanno una famosa scrittrice di lettere e contribuiranno notevolmente alla notorietà del luogo. Smantellato durante la Rivoluzione e poi ricostruito all’inizio del XX secolo da Marie Fontaine, dal 1979 appartiene al Dipartimento della Drôme, che porta avanti un ambizioso programma di restauri e acquisizioni.

Monumento storico da 1993 ed etichettato come Musée de France, il Castello di Grignan offre ai visitatori preziose testimonianze sull’arte di vivere in tempi diversi.

Ogni estate, nel cortile principale, viene presentata una creazione teatrale originale, per circa 40 spettacoli e 35.000 spettatori: il festival notturno delle vacanze.

Palazzo Reale

Grignan è il più grande castello rinascimentale del sud-est della Francia. Raggiunto il suo periodo d’oro nel XVII secolo come Versailles, è la residenza del rappresentante del Re Sole in Provenza. Viaggia attraverso 1000 anni di storia in questo castello completamente arredato segnato dall’illustre marchesa de Sévigné. Dalle sue terrazze, scopri un panorama mozzafiato a 360 ° sulla Provenza e della sua lavanda, Mont Ventoux e il villaggio di Grignan classificato tra i più bei villaggi di Francia.